Gestione dei Rifiuti ed Economia Circolare

La regione Lazio ha approvato le linee guida per un nuovo Piano Regionale dei Rifiuti 2019-2025, che dovrà essere approvato questa estate, prevedendo, tra le altre cose, l’istituzione di cinque aree regionali per la gestione dei rifiuti, l’introduzione della tariffa puntuale (tarip), l’aumento della riciclata al 70%. Visti, inoltre, i fondi previsi per realizzare tali opere, presenteremo Palestrina in prima linea per la localizzazione delle imprese e attività destinate al recupero dei rifiuti secondo il principio di ECONOMIA CIRCOLARE e delle strutture di compostaggio.

  • Sempre in ottica del suddetto piano, ridurre la produzione di rifiuti non riciclabili ed altamente inquinanti, come le plastiche monouso, attraverso interventi sia indiretti (implementazione della tariffa progressiva sui rifiuti TARIP) che diretti nelle strutture comunali (scuole, uffici).
  • Considerare l’utilizzo di punti di raccolta automatizzati per le aree del centro storico, così da avere un maggior monitoraggio della produzione di rifiuti e conservare il decoro.
  • Introdurre cestini adatti alla raccolta differenziata nelle zone di passeggio, invece dell’indifferenziato attuale.
Torna su